Fabio Maciocci succede a Maurizio Ponti ai vertici di ATIS – Associazione ticinese imprese di spedizione e di logistica

Il 14 marzo scorso si è tenuta la 63esima Assemblea generale ordinaria dell’ATIS – Associazione ticinese imprese di spedizione e di logistica. Nell’introduzione ai lavori assembleari è stato evidenziato che il settore della spedizione e della logistica continua ad essere molto importante per il nostro Cantone e segnatamente per Chiasso.

Il momento economico-finanziario è difficile per tutti i settori operativi e anche gli spedizionieri e chi si occupa di logistica ne hanno subito le conseguenze. La forza del franco svizzero per rapporto all’euro (passato in poco tempo da 1.60 a 1.20), l’erosione continua dei margini di guadagno, il perdurare di onerosi adempimenti per la clientela italiana, legate alla permanenza in Svizzera nella “black list” per lo Stato italiano, hanno lasciato tracce nei bilanci aziendali.

Queste difficoltà hanno richiesto alle Case di spedizione continui adattamenti nelle modalità lavorative, determinando interessanti evoluzioni del settore in nicchie specialistiche.

All’ordine del giorno vi era poi il rinnovo delle cariche sociali per il periodo 2012-2014. Maurizio Ponti, Presidente di ATIS per 9 anni, ha lasciato la funzione esercitata con grande capacità e impegno e l’Assemblea ha eletto Fabio Maciocci (Carugati SA) quale nuovo Presidente e Alessia Gold (Fox Glob-Sped Logistica SA) quale Vice Presidente.

Sono inoltre stati eletti i seguenti membri di Comitato:

  • Pietro Casagrande (Prima SA)
  • Christian Franchini (Onorato Franchini SA)
  • Daniele Godenzi (Rhenus Gottardo Ruffoni SA)
  • Giancarlo Olivieri (Piffaretti & Olivieri SA)
  • Maurizio Ponti (Ferruccio Ponti Sagl)
  • Paola Roncoroni (Ansali SA)
  • Cyrill Rugel (Agility Logistics SA)
  • Nicola Toppi (ALA Trasporti SA)
  • Vittorio Trivellin (Progress Trasporti SA)