Svizzera, Unione Europea e Stati Uniti a confronto.

AITI, in collaborazione con lo Swiss Shippers’ Council, proporrà il 24 ottobre 2017 un seminario di alto livello sugli export controls e gli embarghi. Il parterre di relatori molto specializzato e competente e può essere di interesse anche per il settore degli spedizionieri e quindi per i soci ATIS. Come viene indicato in calce, per i soci di SSC la quota di iscrizione è ridotta e, in accordo con AITI, è stato esteso questo vantaggio anche per i soci ATIS.

Se desiderate partecipare, cliccate direttamente su iscrizionepossibilmente entro giovedì 19 ottobre 2017

La tassa di iscrizione è di 430 CHF p.p. (pranzo escluso) per i collaboratori delle imprese associate AITI, AITI UP, FIT, ATIO, SSC e ATIS.  Per gli altri partecipanti, è invece di 530 CHF p.p. (pranzo escluso).

A ridosso della data del corso, vi verrà inviata una fattura postale – con annesso bollettino di pagamento – per il versamento della/e quota/e d’iscrizione.

 

Data

Martedì 24 Ottobre 2017

 

Luogo

AITI – Associazione Industrie Ticinesi
Corso Elvezia 16, 4° piano
6900 Lugano

 

Programma

 

08.45–09.00          

  • Benvenuto

09.00–09.30          

  • Introduzione agli export controls e agli embarghi

09.30–11.00

  • Il sistema svizzero
  • La disciplina dual-use della Svizzera
  • La disciplina embarghi della Svizzera
  • La compliance aziendale in base ai requisiti indicati dalla SECO

11.00–11.30

  • Pausa Caffè

11.30–12.30       

  • Il sistema dell’Unione Europea – 1° parte
  • Introduzione al dual-use in Unione Europea/Italia
  • Criticità comuni nella classificazione dual-use e nel processo di rilascio delle licenze
  • La compliance aziendale in base ai requisiti indicati dalla SECO:
    la testimonianza dell’avv. Luigi Rancan, Group Legal & Risk Officer, Mikron SA, Agno

 12.30–13.30 

  • Pausa Pranzo

13.30–14.30 

  • Il sistema dell’Unione Europea – 2° parte
  • Le differenze del sistema UE rispetto a quello svizzero
  • I criteri di applicazione delle sanzioni UE alle aziende svizzere
  • Criticità interpretative del sistema europeo: esempi concreti

14.30–15.00

  • Le sanzioni degli Stati Uniti: criteri di applicazione alle imprese svizzere e implicazioni
  • Le complessità del sistema e la severità delle sanzioni in caso di violazione
  • I criteri di applicazione extraterritoriale delle sanzioni USA alle imprese svizzere

15.00–15.30 

  • Pausa Caffè

15.30–16.00

  • La compliance in pratica
  • I parametri della compliance nei tre sistemi (Svizzera, UE e USA)
  • L’audit interno per la messa a fuoco di eventuali lacune
  • La messa a punto delle procedure aziendali di compliance

16.00–16.30

  • Discussione con i partecipanti e rilascio degli attestati

 

 

Relatori

Contenuti del corso