Da giovedì al Conza il primo salone nazionale dedicato al settore

Alla manifestazione è sta­ta annunciata la presenza di un centinaio d’espositori

Dal 10 al 12 giugno il Centro esposizioni di Lugano ospiterà la prima edizione di Svizzeralogi­stica, il salone dedicato agli spe­cialisti del settore: un centinaio le ditte attese (svizzere per la maggioranza a cui si affranche­ranno imprese italiane, inglesi e germaniche) che andranno ad occupare una superficie esposi­tiva di oltre 10 mila metri qua­drati.

La collaborazione con le associa­zioni Spedlogswiss sezione Tici­no e l’Associazione ticinese im­prese di spedizione e di logistica (ATIS), ha favorito la partecipa­zione di un cospicuo gruppo di spedizionieri e trasportatori tra i quali spiccano nomi come TNT, La Posta Svizzera, Bianchi Group e Franzosini Sa. Per quanto con­cerne invece la movimentazioneè stata confermata la presenza di marchi prestigiosi come OM, Lin­de e HKS; buona infine la parteci­pazione nel settore scaffalature e magazzinaggio mentre tra le ten­so strutture è annunciata la so­cietà Giesse che si presenta al mercato nazionale con uno stand di 40 metri quadrati che verrà ap­positamente realizzato all’interno del salone.
Oltre 3 mila metri saranno invece dedicati all’esposizione di veico­li commerciali, industriali e truck. Proprio in questo settore si segna­la l’importante anteprima svizze­ra che sarà presentata dal garage Rica del «Fuart 10», l’unico mez­zo al mondo che presenta un pe­so totale a terra di 10 tonnellate su una larghezza di soli 179 cen­timetri.
Il percorso obbligato studiato per l’occasione e la suddivisione di aree tematiche aiuterà il visitato­re ad orientarsi all’interno della manifestazione. In proposito al programma espositivo sono sta­te previste diverse conferenze, tra queste va senz’altro evidenziata la serata sul tema «La logistica in Ticino: un mondo di opportuni­tà nel cuore dell’Europa» pro­mossa da ATIS e Spedlogswiss ve­nerdì 11 giugno a partire dalle 18, nel corso della quale sono attesi gli interventi dei responsabili del­la Camera di Commercio, dell’As­sociazione degli industriali, del­la Promozione economica e del­la direzione delle Dogane.
Da segnalare inoltre tra i numero­si appuntamenti la conferenza prevista giovedì 10 giugno sem­pre a partire dalle 18, dedicata a «L’importanza della formazione nell’utilizzo di attrezzature po­tenzialmente pericolose» con Paolo Vismara, Claudio Borsari e Gerhard Hillebrand; nonché l’in­contro che avrà luogo l’11 giugno alle 10.30 e alle 14, con Valeria Agnolotti, Lorenz Dolder e Katia Dalle Fusine, sul tema «Ottimiz­zazione dei processi di logistica e di business attraverso l’infor­mazione spaziale e geografica».
Rammentiamo infine che l’espo­sizione sarà aperta il 10 giugno ininterrottamente dalle 11 alle 21, l’11 e il 12 giugno dalle 10 al­le 21.

L’ingresso al salone e a tut­te le conferenze è libero e gra­tuito. Per maggiori informazio­ni sul programma è possibile consultare il sito web www.sviz­zeralogistica.com

SPECIALISTI Trasporto merci vi­tale per il Ticino. (fonte Corriere del Ticino)